MELTING-POT   "Métissage Culturel - Universel"
"Metissaggio e dialogo delle culture"

MELTING - POT é un programma che ha come scopo, di aprire una finestra di tipo politico e socio-culturale sul mondo africano, luogo di antiche tradizioni e di diaspore dalle origini lontane, ed a volte con conflitti mai risolti. Oltre a questo, l'attenzione sarà rivolta anche agli incontri internazionali, sulle tematiche e problematiche non solo africane, ma anche del mondo.

- Questa rubrica di Mohamed BA, sarà arricchita con documenti audio e video relativi a convegni o servizi, interviste, notizie di agenzie e quanto altro possa servire a contribuire alla conoscenza, alla Ri-conoscenza e alla difesa delle espressioni culturali- universali.

- Un augurio di buona navigazione, nel approfondire la ricerca, nei "meandri" della antropologia culturale africana e occidentale. Ed ai "profani" l'augurio di scoprire l'altra faccia del Metissaggio culturale-Universale.

Il romanzo di un esiliato

Pubblicato in Egitto e in Siria, Abdelaziz Baraka Sakin, 53 anni, é uno degli autori maggiori del mondo arabo. Laureato del prestigioso premio "Al-Tayeb Saley " nel 2009, disegna i suoi soggetti tra la guerra civile e la dittatura in Sudan, il suo paese, dove i suoi libri sono vietati e circolano solo clandestinamente.

Stati uniti: Infine un grande museo di storia afro-americana

"Non siamo un fardello", ha dichiarato Barack Obama a una folla entusiasta di migliaia di persone venute ad assistere, il 24 settembre scorso a Washington (USA), l'apertura del più grande museo del paese consacrato alla storia afro-americana.

Investimento: l'Africa rimborsa i suoi debiti !

E' un vero affronto quello appena fatto dal capo della Commissione Economica delle Nazioni Unite per l'Africa, Carlos Lopes, ad una comunità finanziaria internazionale piena di cliché sull'Africa. " Durante molto tempo, l'Africa ha sofferto di un costo del capitale eccessivamente elevato a causa della percezione dei rischi legati all'investimenti piuttosto che la realtà sul terreno", ha sottolineato Lopes, il 22 settembre scorso a New York.

Somalia: presto un Presidente eletto a suffragio indiretto?

Dopo un rinvio di due mesi, l'elezione del presidente é stato fissato il 30 ottobre. Prima della elezione, i 54 rappresentanti di una nuova Camera alta saranno scelti 14 000 delegati. Questo processus elettorale a suffragio indiretto doveva inizialmente tenersi in agosto. Sono i grandi elettori-senatori e deputati- che eleggeranno il nuovo Presidente della Repubblica.

2510 persone

sono rimaste morte annegate,  mentre volevano raggiungere l'Europa, a metà giugno del 2016.

L'ultima settimana di maggio é stata la più drammatica, con la morte di 880 persone durante i naufragi sulle coste libiche ed italiane.

L' Aquarius

Partito dalla Sicilia il 3 luglio per una nuova campagna di salvataggio nelle acque internazionali di fronte alla Libia, l' Aquarius, una nave noleggiata dalla associazione SOS Mediterranea, ha soccorso nel suo primo giorno di missione 118 migranti.

Namibia

Il genocidio degli Herero sta per essere riconosciuto dalla Germania . Le discussioni tra la Germania e la Namibia sulla riconoscenza del genocidio degli Herero un secolo fa, sono iniziate. Nel 2012, una mozione parlamentare era stata firmata dal ministro tedesco degli Affari esteri, Frank-Walter Steinmeir, secondo la quale "la guerra di distruzione in Namibia di 1904 a 1908 era un crimine di guerra e un genocidio".

Il virus Zika torna in Africa

Il Capo-Verde é il primo paese africano seriamente toccato dalla presenza del virus Zika (7 557 casi sospetti) responsabile di casi di microcefalia in America latina, specialmente nel Brasile.

Malick Sidibé

Il fotografo di fama internazionale maliano Malick Sidibé considerato come uno dei pionieri africani della sua arte, é deceduto a Bamako, all'età di 80 anni, il 14 aprile scorso.  E' una grande perdita per il Mali e per l'Africa.

I Laureati del Premio 2016 del Summit mondiale sulla società della informazione (SMSI)

Diciotto Laureati dai quattro angoli del mondo ricompensati per le loro azioni a favore di una società dell'informazione accessibile a tutti.

Condividi contenuti